fbpx L'evoluzione di Internet in Italia: iniziative legislative in corso e le proposte del G20 digitale | Camera di Commercio di Cosenza

La sessione vuole condividere le principali iniziative parlamentari in corso riguardanti Internet e le nuove tecnologie e le proposte attivate nel corso del G20 contenute nella dichiarazione dei Ministri del Digitale .
In particolare la sessione presenterà:

1)il disegno di legge per lo sviluppo di una rete di interconnessione unica per collegare tutte le scuole italiane

2) Il processo di digitalizzazione del patrimonio culturale italiano

3) i principali temi discussi al G20 Digitale e in particolare la creazione del Digital Economy Working Group (DEWG) che impegnerà i Paesi membri del G20 a includere i temi relativi alla transizione digitale come parte integrante dei programmi delle future Presidenze.

 

Bio relatori

 

Maria Laura Mantovani - Senatrice della Repubblica Italiana

Eletta Senatrice nella corrente legislatura con il simbolo del Movimento 5 Stelle, porta nelle istituzioni una esperienza trentennale nell’innovazione digitale. Per un decennio è stata responsabile del servizio IDEM, identità digitale unica per università e ricerca, progettato nel GARR - The Italian Academic and Research Network - per l’Italia e collegato agli analoghi progetti europei ed extraeuropei. Nel decennio precedente è stata responsabile della sicurezza informatica dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Nei primi anni ‘90 ha collaborato attivamente alla realizzazione della prima rete internet in Italia. È laureata in matematica.

 

Anna Laura Orrico - Deputata della Repubblica Italiana

Deputata della Repubblica eletta nella XVIII legislatura nel marzo del 2018, ha ricoperto l'incarico di Sottosegretario di Stato per i beni e le attività culturali da settembre 2019 a febbraio 2021, con importanti deleghe sull'innovazione, il cinema, imprese culturali e industrie creative.
Laureatasi con pieni voti all’Università della Calabria in Scienze politiche, un master in Europroject Management, mette a frutto gli studi lontano dalla sua terra lavorando, fra gli altri, nell’Africa dei Grandi Laghi dove si occupa di cooperazione internazionale.
Torna, tuttavia, in Calabria per raccogliere la sfida, umana prima ancora che professionale, di invertire luoghi comuni e trend che vedono la sua regione relegata in fondo alle classifiche economiche e sociali, guidata dalla stella polare dell’impegno civile.
Diviene imprenditrice dell’innovazione sociale e digitale. Si occupa di progettazione nazionale ed internazionale, creando connessioni e partnership tra persone, aziende e associazioni per il raggiungimento di obiettivi individuali e comuni.
Co-founder di Talent Garden Cosenza, il primo spazio di coworking in Calabria dedicato all’innovazione digitale. Ama definirsi un project manager del cambiamento, attenta a ciò che nel mondo e nel mercato si muove sul piano dell’innovazione sociale, culturale e tecnologica.
Il suo mantra è una celebre citazione del premio Nobel per la Pace Nelson Mandela: “sembra impossibile finché non viene fatto”.