Il marchio d’impresa è un segno distintivo che serve a contraddistinguere i prodotti o servizi che un’impresa produce o mette in commercio.

In base agli elementi che lo compongono il marchio può distinguersi in :

  • marchio denominativo, che è costituito solo da parole
  • marchio figurativo, che consiste in una figura o in una riproduzione di oggetti reali o di fantasia. Ai fini del deposito si considera figurativo anche il marchio misto (composto da parole e elementi figurativi)
  • marchio di forma o tridimensionale, che è costituito da una forma tridimensionale e che può comprendere i contenitori, gli imballaggi, il prodotto stesso o il loro aspetto
  • marchio sonoro che è costituito esclusivamente da un suono o da una combinazione di suoni
  • marchio di movimento, caratterizzato da un cambiamento di posizione degli elementi del marchio
  • marchio multimediale è costituito dalla combinazione di immagine e di suono
  • marchio a motivi ripetuti,
  • marchio di posizione,
  • marchio olografico, costituito da elementi con caratteristiche olografiche.

Il codice della proprietà industriale indica che il marchio deve:

  • Avere capacità distintiva: non può limitarsi a parole che facciano capire unicamente il tipo di attività svolta o di prodotto (art. 13 CPI) - ad esempio non è possibile registrare Accademia Danza Roma se la mia attività è una scuola di danza a Roma.
  • Essere lecito: non può essere in contrasto all’ordine pubblico e non deve violare le disposizioni di legge ( 14 CPI) - ad esempio non è possibile depositare un marchio che istighi alla violenza.

 

CARATTERISTICHE DEL MARCHIO

Settoriale

La tutela del Marchio è circoscritta ai prodotti o servizi a cui è collegato che sono indicati nella Classificazione di Nizza

Attenzione: Le classi sono differenti della classificazione commerciale ATECO.

La tutela è limitata alle classi per cui si fa richiesta e non è possibile ampliare la tutela dopo il deposito della domanda.

E’ possibile chiedere la registrazione del marchio in più classi. I costi variano a seconda del numero delle classi indicate.

Territoriale

Il deposito di domanda di marchio italiana, vale solo sul territorio italiano.

È possibile richiedere una tutela con validità su tutto il territorio dell’Unione Europea effettuando un deposito di domanda di marchio europeo, direttamente presso l’ufficio europeo EUIPO (https://euipo.europa.eu/ohimportal/it)

Temporale

Il marchio ha validità 10 anni dal deposito della domanda e può essere rinnovato all’infinito ogni 10 anni.

 
AVVERTENZE PER IL DEPOSITO
La domanda marchio può essere presentata da chiunque: persona fisica, persona giuridica, associazioni, enti etc, compresi i minorenni, anche stranieri purché domiciliato in uno dei Paesi UE. Possono essere titolari di un marchio anche più soggetti.
La domanda può essere presentata direttamente dal titolare; il titolare può decidere di farsi rappresentare. Gli unici soggetti abilitati alla rappresentanza presso l’UIBM sono Consulenti in Proprietà Industriale iscritti all’ordine (mandatario) oppure gli Avvocati iscritti all’ordine (rappresentante). Tutte le altre categorie professionali non sono abilitate a rappresentare presso l’UIBM, pertanto non possono firmare al posto del titolare.

Prima di presentare domanda di marchio è necessario

 

MODALITA' DI REGISTRAZIONE IN ITALIA

 

ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO CARTACEO

Per chi decide di presentare l'istanza cartacea presso l'ufficio front office della camere occorre:

- dotarsi di due copie del marchio con i colori originali, oltre a quello piccolo da apporre sul modello

-copia delega se il richiedente è diverso dal depositante

-copia documento richiedente (sempre)ed (eventuale) copia documento delegato

-copia modello privacy (leggi anche regolamento)

- 1 marca da bollo cartacea da € 16.00 ed un'ulteriore (ed eventuale) marca da bollo cartacea da € 16.00 se si richiede copia autentica. 

 

RINNOVO DEL MARCHIO

Il rinnovo di un marchio deve essere effettuato entro la scadenza del decimo anno, intesa come ultimo giorno del mese di deposito.

Qualsiasi deposito si perfeziona con il pagamento della tassa e la data effettiva del deposito è la data di pagamento della tassa; la tassa del deposito del rinnovo della domanda deve essere pagata entro la scadenza.

Si può presentare una domanda di rinnovo di un marchio già da 12 mesi prima della sua scadenza. Si considera come data di scadenza del decennio l’ultimo giorno del mese della data di deposito originaria. Si può rinnovare con  un ritardo fino a 6 mesi pagando la mora. Oltre questa data il marchio non più è rinnovabile e va presentata una nuova domanda di Marchio-primo deposito

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito UIBM

 

COSTI DEL DEPOSITO

Oltre ai diritti di segreteria il primo deposito e il rinnovo pari ad € 40,00 (se deposito cartaceo, pagabili allo sportello in contanti, bancomat, carta)

ci sono i costi dell'F24 che si genera all'atto del deposito consultare l'apposita pagina UIBM

 

MODALITA' INERENTI LE MODIFICHE IL MARCHIO

Tutte le modifiche che si riferiscono a diritti di proprietà industriale concessi /registrati devono essere comunicate con apposita istanza all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. Queste le tipologie previste:

  • istanza di annotazione 
  • istanza di trascrizione

Per ulteriori informazioni clicca qui

 

MARCHI COLLETTIVI

Per informazioni sulla conversione dei marchi collettivi entro il 23.03.2020 clicca qui

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

si invita a visitare la sezione web del sito dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi dedicata, per ulteriori informazioni e modulistica disponibile al link https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/marchi

 

ASSISTENZA FORNITA DIRETTAMENTE DA UIBM

CONTATTI PER L'ASSISTENZA AL DEPOSITO TELEMATICO
Per fornire assistenza al deposito telematico delle domande di brevetto industriale per invenzioni e modelli di utilità, delle domande di registrazione di disegni e modelli e di marchi di impresa, delle istanze connesse a dette domande e dei rinnovi dei marchi è stato attivato uno specifico servizio di help desk telefonico e via chat
  • Servizi informativihd1.deposito@mise.gov.it
  • Telefono:  06 4705 5602 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 escluso il sabato e i giorni festivi.
CONTACT CENTER UIBM
Per fornire ai cittadini, alle imprese e agli studi di consulenza informazioni e prima assistenza in materia di proprietà industriale, con riferimento alle procedure da seguire per il primo deposito dei titoli (brevetto industriale per invenzioni e modelli di utilità, marchi d’impresa, disegni e modelli) ovvero alle azioni necessarie per garantire il mantenimento dei diritti da questi garantiti, è disponibile un servizio di help desk telefonico e via chat
  • Servizi informativi:  contactcenteruibm@mise.gov.it
  • Telefono:  06 4705 5800 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 escluso il sabato e i giorni festivi.

ULTERIORI SERVIZI DI ASSISTENZA

In materia di

- Consultazione patrimonio documentale

-anticontraffazione

-prediagnosi in materia di proprietà industriale

e molto altro consultare la pagina dedicata dell'UIBM https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/i-servizi

 

Camera di Commercio 
Ufficio Front Office
Orari di ricezione utenza: 
dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
e lunedi e giovedi dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Tel. 0984/8151

 

 

Aggiornamento al: 04.03.2020

Tag: 
Marchio d'Impresa, identità