Home Button

Alternanza scuola-lavoro

Portale Nazionale Alternanza Scuola Lavoro

In accordo con Unioncamere dal 26 luglio 2016 è attivo il portale nazionale dell’Alternanza scuola lavoro  con un’area aperta e consultabile che compone il Registro nazionale per l'alternanza scuola lavoro assieme alla Sezione speciale del Registro delle imprese.

Il portale consente:

1) a tutti i visitatori di cercare tramite parametri le imprese, gli enti pubblici e i professionisti che offrono agli studenti periodi di alternanza scuola-lavoro;
2) ad imprese, enti pubblici e professionisti di inserire le informazioni relative ai percorsi di alternanza offerti.

 

Le imprese possono inserire le informazioni nell’area aperta e consultabile del Registro dell’alternanza. Ciò non determina l’iscrizione automatica nella sezione speciale del Registro delle imprese.

Le imprese potranno iscriversi nel portale scuolalavoro.registroimprese.it, oltre che con la firma digitale, anche utilizzando solamente la propria PEC istituzionale.

La modalità operativa, dettagliata nella Guida aggiornata in linea sul portale ed è analoga a quella già in essere per i professionisti e gli enti pubblici.

 

Adempimenti Registro Imprese
Per iscriversi nella sezione speciale del Registro Imprese consulta:

 

Gli enti non profit, associazioni, fondazioni e tutti gli enti privati potranno iscriversi al Registro Nazionale per l'Alternanza Scuola Lavoro, con le modalità indicate nell'apposita guida disponibile sul portale dell'alternanza scuola lavoro.

 

Normativa

L’art. 1 comma 41 della L. 13 luglio 2015, n. 107 recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” (c.d. Buona scuola), pubblicata in G.U. n.162 del 15-7-2015, ha previsto l’istituzione del Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro.

Consulta anche Legge n. 53/2003 e D.lgs. 77/2005


PRIMO PROTOCOLLO DOPO LA RIFORMA DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
Il 30 marzo 2016 è stato siglato dalla Camera di Commercio di Cosenza e dal Liceo “Tommaso Campanella” di Belvedere Marittimo un importante Protocollo d’Intesa sull’alternanza scuola-lavoro, aperto a tutti gli Istituti della provincia, primo in Calabria e tra i primi in Italia per contenuti e attività previste, che amplifica gli impegni e il ruolo che assume l’Ente camerale a seguito dell’emanazione della legge 107/2015.

Con la firma di questo primo Protocollo, l’Ente ha deciso di promuovere e sostenere con maggiore impegno e slancio quanto incluso e richiesto dalla legge, aprendo le porte alle nuove esigenze del mondo della scuola e di quelle imprese che vorranno usufruire dell’apporto di giovani studenti. Insieme alle istituzioni scolastiche, con la sigla di questo accordo, l’Ente si è impegnato a sviluppare interventi formativi e progettuali comuni, finalizzati a promuovere la cultura d’impresa, l’orientamento professionale, la formazione in materia economica e finanziaria, la pratica dell’alternanza scuola-lavoro, dell’impresa formativa simulata, delle botteghe scolastiche, del tirocinio formativo e dell’apprendistato.
Sono state strutturate una serie di azioni innovative e coordinate di formazione dei giovani, in funzione di una loro concreta integrazione nel mondo dell’imprenditoria giovanile.

I risultati ottenuti sono stati illustrati nel corso di un’apposita iniziativa tenutasi il 7 giugno 2016, presso la sala Mancini della Camera di Commercio di Cosenza.
In particolare, i risultati consistono nella realizzazione di quattro imprese simulate: un’agenzia di viaggi, un’agenzia di comunicazione web, un’impresa di marketing e una radio web, ovvero aziende virtuali animate dagli studenti che fanno riferimento a un’azienda reale, azienda tutor o madrina, che costituisce il modello di riferimento da emulare in ogni fase o ciclo di vita aziendale.
Gli studenti impegnati nelle imprese formative simulate hanno assunto le sembianze di giovani imprenditori e riprodotto in laboratorio il modello lavorativo di un’azienda vera, apprendendo i principi di gestione attraverso il fare.

Guarda il video di presentazione ASL realizzato dai giovani studenti coordinati dalla CCIAA e dall’Istituto scolastico https://youtu.be/hS1AtWN2dlw

Guarda il video che illustra i risultati del protocollo tra la CCIAA e l’Istituto scolastico https://youtu.be/fsKCFaBZhkY


Il 20 febbraio 2017 è stato siglato il protocollo di intesa tra Camera di Commercio e Ufficio Scolastico territoriale di Cosenza per la promozione dell’alternanza scuola lavoro. Leggi il comunicato stampa.


La Camera di Commercio di Cosenza, nell’ambito delle iniziative istituzionali programmate per l’esercizio 2017, ha previsto la concessione di contributi alle imprese iscritte o che si iscrivono nel “Registro dell’Alternanza Scuola lavoro” tenuto dalla Camera di Commercio ai sensi della legge 107/2015, art. 1 co 41 e che realizzano progetti di alternanza scuola-lavoro volte a sviluppare le competenze degli studenti al fine di facilitare il loro inserimento lavorativo.

Consulta la pagina dedicata al bando, il termine di presentazione delle domande è fissato entro le ore 12:00 del 30 aprile 2017.