fbpx Diritto annuale | Camera di Commercio di Cosenza

Ufficio 4 - Tributi

Orari di ricevimento: Visita la pagina relativa agli orari di ricevimento per la parte riferita all'Ufficio 4 - Tributi
 

Per la presentazione delle istanze, utilizza la Modulistica Diritto Annuale


 
Disposizioni per l'accesso ai servizi dell'ufficio tributi:

Richieste informative o istruttorie
Dovranno essere inviate all’ufficio tributi a mezzo pec, all’indirizzo cciaa@cs.legalmail.camcom.it
L’ufficio gestirà  anche:
- Informazioni specialistiche e verifiche sul diritto annuo
- Rimborso diritto annuale
- Annullamento cartella di pagamento

N.B.: Le richieste di informazioni su cartelle di pagamento o situazioni debitorie dovranno essere effettuate direttamente dall’interessato (titolare o legale rappresentante), o da persona dallo stesso delegata, allegando modulo di delega con firma autografa e fotocopia del documento di identità (in alternativa il titolare o legale rappresentante firma digitalmente l'istanza)

Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento europeo n.679/2016 (GDPR) per il trattamento dei dati personali relativo alla riscossione dei tributi camerali (Diritto annuale)


MODALITA' DI VERIFICA  DEL DIRITTO ANNUALE E PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE NON A RUOLO

Nel caso di NON regolarità del diritto annuale, l'amministratore o il legale rappresentante potrà procedere alla consultazione e al pagamento dei tributi mancanti/incompleti NON ANCORA A RUOLO e regolarizzare:
a) consultando il cassetto digitale dell’imprenditore impresa.italia.it (accesso con firma digitale o SPID) Il cassetto dà la possibilità di controllare le ultime tre annualità e saldare i tributi non in regola direttamente dall'area riservata con PagoPA
b) consultando la  posizione debitoria da https://dirittoannuale.camcom.it/cada-new/IT/dira.htm ed effettuamdo il pagamento con PagoPA direttamento dal sito
c) consultando il sito dell'Agenzia Entrate Riscossione, sezione imprese e professionisti, per le annualità iscritte a ruolo (è consigliabile consultare il sito periodicamente)
d)  contattando direttamente l'ufficio tributi tributi@cs.camcom.it  (richiesta di informazioni sulla posizione debitoria a firma- digitale-del legale rappresentante oppure mail+ documento di riconoscimento del legale rappresentante)
con tale modalità il diritto annuale (dell’anno in corso e pregressi - non a ruolo) è pagabile esclusivamente:
 
    1) Con modello F24, compilando la sezione "IMU ed altri tributi locali" ed utilizzando il codice tributo 3850. Deve, inoltre, essere indicato negli appositi spazi quale "codice ente" la sigla della provincia in cui ha sede la Camera di      Commercio destinataria del versamento ("CS" se trattasi di Cosenza) e quale "anno di riferimento", l'anno d'imposta cui si riferisce il versamento
   
     2) Collegandosi al sito dirittoannuale.camcom.itCalcola e paga’ si può procedere a calcolare agevolmente l’esatto importo da versare, con la disponibilità della soluzione di pagamento online offerta dalla piattaforma pagoPA, realizzata dall’Agenzia per l’Italia digitale.
   
 
 
MODALITA' DI VERIFICA  DEL DIRITTO ANNUALE E PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE A RUOLO
Gli importi a ruolo per i quali è stata emessa cartella esattoriale, sono pagabile solo presso l'Ente di riscossione, anche on line, 
 

DIRITTO ANNUALE 2021

Importi del DIRITTO ANNUALE dovuti dal 1° gennaio 2021 per l'iscrizione di nuove imprese, soggetti only REA e/o per l'apertura di nuove unità locali
Per l’annualità 2021, il Ministero dello Sviluppo Economico, con nota prot. 0286980 del 22/12/2020, ha comunicato la misura del diritto camerale sulla base della riduzione degli importi del 50% disposta dall'art. 28, comma 1, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114, nonché sulla base del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 12/03/2020, che ha autorizzato l'incremento della misura del diritto annuale del 20% per gli anni 2020-2022, per il finanziamento di programmi e progetti strategici per la promozione dello sviluppo economico e l'organizzazione di servizi alle imprese.
Pertanto, le misure fisse e le modalità di calcolo di quanto dovuto alla Camera di Commercio di Cosenza per l’anno 2021, restano invariati rispetto al 2020.
 

Il termine per il pagamento del diritto coincide con quello per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi salvo proroghe.

 

5 Luglio 2021 - Differimento dei termini

In considerazione dell’impatto causato dall’emergenza sanitaria sui contribuenti, il MEF, con Comunicato n. 133 del 28/06/2021 ha reso nota l’adozione di un DPCM che proroga il termine del versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021 delle imposte sui redditi per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità - ISA - compresi quelli aderenti al regime forfetario.

Il termine di versamento in scadenza il 30 giugno sarà prorogato al 20 luglio. La proroga riguarda anche il versamento del diritto annuale camerale.

 

 

Tutte le imprese riceveranno sulla casella PEC dichiarata al Registro Imprese le seguenti informative:
- Informativa 2021 Imprese iscritte nella Sezione Ordinaria
- Informativa 2021 Imprese iscritte nella Sezione Speciale e Only REA

 

 


Dirigente: D.ssa Erminia Giorno
Responsabile dell'Ufficio: Dott.ssa Cinzia Bruno

 

Ultimo aggiornamento pagina: 12.07.2021

 

 

Tag: 
Diritto Annuale