Home Button

Iscrizioni e modifiche d'ufficio nel Registro per l'alternanza scuola-lavoro con la firma del Conservatore

23 dicembre 2016: Si comunica che le imprese possono delegare il Conservatore del Registro Imprese della propria Camera di commercio all'iscrizione al Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro.
Tale procedura è resa possibile tramite la compilazione del modulo (con la relativa scheda da allegare) e il suo invio all'indirizzo PEC cciaa@cs.legalmail.camcom.it.
 
Il servizio consentirà un più rapido popolamento della sezione del Registro così da agevolare il lavoro degli Istituti Superiori nell'attivazione dei percorsi di alternanza.
 
Il Registro nazionale è attivo sul portale nazionale scuola lavoro.registroimprese.it.
L'iscrizione al registro per l'alternanza scuola-lavoro è gratuita ed è aperta a tutte le imprese iscritte al Registro delle Imprese (società di capitali, società di persone, imprese individuali e altre forme), agli Enti pubblici e privati ed ai professionisti appartenenti a Ordini o Collegi.
L'impresa può iscriversi esclusivamente online, andando nella home page del sito scuolalavoro.registroimprese.it e selezionando "PROFILO".
 
Tutte le informazioni fornite in fase di iscrizione devono essere sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante o dal titolare dell'impresa; mentre per le successive modifiche è possibile delegare un terzo soggetto.
Con l'iscrizione, il soggetto risulta automaticamente presente sul sito scuolalavoro.registroimprese.it e ricercabile al pubblico attraverso le funzioni di ricerca a disposizione.
 
Al momento dell'iscrizione al registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro, il soggetto è invitato a descrivere in dettaglio il tipo di attività lavorativa offerta indicando:
Alternanza scuola-lavoro
- il numero massimo di studenti che è disposta ad ospitare;
- i periodi dell'anno scolastico in cui si svolgerà l'attività;
- le collaborazioni con altri operatori, ovvero quei soggetti (enti, associazioni, camere di commercio, scuole, enti di formazione ecc..) con cui sono stati attivati percorsi di alternanza.
 
Per ogni attività è poi possibile fornire le informazioni di dettaglio utili a meglio definire l'offerta, ovvero:
- le figure professionali richieste;
- quale sarà l'attività da svolgere;
- dove si svolgerà l'attività (indirizzo completo);
- quando e per quanti studenti è disponibile il singolo percorso;
- i contatti;
- tutte le altre eventuali ulteriori informazioni ritenute utili.
 
Per maggiori informazioni rivolgersi a:
Graziella Russo
Responsabile Business Intelligence, Funding, Osservatori, Alternanza scuola lavoro
graziella.russo@cs.camcom.it - Tel. 0984.815.265