Con il presente Bando la Camera di commercio di Cosenza concede contributi a fondo perduto o voucher per le seguenti iniziative progettate/realizzate dalle imprese del settore RISTORAZIONE E TURISMO in ripartenza economica post Covid:

A. Progetti volti a sostenere le imprese e i lavoratori nella gestione di servizi di informazione e comunicazione digitale, piattaforme di social network; piattaforme per la formazione a distanza, servizi di connettività e reti aziendali; smartworking; commercio on line attraverso inserimento di nuove competenze professionali  (es. export manager, digital manager, esperto in sicurezza, etc…) tirocini extracurriculari (della durata di almeno 3 mesi), contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato/indeterminato. I contributi potranno coprire anche costi accessori per la sicurezza, dalla formazione ai dispositivi di protezione, sino all’assicurazione accessoria;etc. che l’emergenza COVID ha reso indispensabili.

B. Progetti per assicurare attraverso la collaborazione con enti di formazione autorizzati e certificati, Università e ITS, la progettazione, attivazione e mantenimento delle nuove procedure di gestione dell’impresa e di sicurezza sanitaria nelle imprese, come il distanziamento sociale nei luoghi di lavoro e i dispositivi di protezione, che l’emergenza COVID ha reso indispensabili.

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 100.000,00 (centomila) e sono suddivise come di seguito riportato:

Linea A, euro 50.000,00;

Linea B, euro 50.000,00;

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher.

I voucher avranno un importo unitario massimo di:

Euro 3.000,00 per la linea A

Euro 3.0000,00 per la linea B

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili.

Tanto per la Linea A che per la Linea B, alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00 nel limite del 60% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dal 07.07.2020 (dalle ore 9,00) al 07.10.2020 (fino alle ore 14,00).

Cosa occorre per partecipare

Per ottenere il contributo occorre scaricare il bando e compilare il modulo di domanda per come previsto nel bando, entrambi disponibili tra gli allegati di questa pagina. 

  1. Scarica la domanda di partecipazione, compilala, trasformala in formato PDF e firmala con la tua firma digitale.

  2. Trasforma in formato PDF e firma digitalmente anche i documenti allegati alla domanda

    • documentazione a supporto

    • modello F23 con cui ha versato l'imposta di bollo di 16 euro​

  3. Registrati al servizio Telemaco su www.registroimprese.it 

     

Come partecipare

Partecipare è semplice. E' sufficiente accedere al servizio Telemaco su www.registroimprese.it e seguire questi pochi passaggi:

  1. Vai a Sportello Pratiche -> Servizi e-gov -> Contributi alle imprese -> Crea modello -> Avvia compilazione

  2. Compila i campi richiesti

  3. Scarica il file prodotto dal sistema, firmalo digitalmente e riallegalo come richiesto

  4. Clicca sulla funzione "Nuova" per creare la pratica

  5. Clicca sulla funzione "Allega" e allega i documenti che hai preparato

  6. "Invia" la pratica

Per informazioni di può scrivere una mail a rosarita.derose@cs.camcom.it o telefonare al numero 0984 815 213.

 

Stato di avanzamento del bando

In data 17 luglio 2020 è stata pubblicata la I graduatoria di concessione del bando turismo 2020 approvata con Determinazione Dirigenziale n 236 del 17.07.2020.

In data 07 agosto 2020 è stata pubblicata la II graduatoria di concessione del bando turismo 2020 approvata con Determinazione Dirigenziale n 264 del 07.08.2020.