fbpx BANDO RISPARMIO ENERGETICO,SOSTENIBILITA’ ED ECONOMIA CIRCOLARE - VII EDIZIONE | Camera di Commercio di Cosenza

    

 


Avviso: 

Si informa che in base a quanto disposto dal D.L. 24 febbraio 2023, n. 13, convertito con modificazioni dalla Legge 21 aprile 2023, n. 41, e dalla legge di Bilancio per il 2024, le fatture relative all'acquisizione dei beni e servizi oggetto di incentivi pubblici erogati dalla Pubblica Amministrazione devono contenere il C.U.P. (codice unico di progetto) che verrà comunicato dalla Camera di commercio nella graduatoria di concessione.
Le fatture prive del CUP non saranno considerate correttamente emesse e determineranno l’inammissibilità della spesa. 

Aperto

Bando attivo dal 19/02/2024 

L'incentivo mira a:

  • Sostenere il processo di transizione energetica delle micro, piccole e medie imprese della provincia incentivando il ricorso alle fonti di energia rinnovabile;
  • Incentivare la sostenibilità delle attività economiche promuovendo investimenti innovativi diretti alla riduzione delle emissioni inquinanti, all’utilizzo più razionale delle risorse, alla introduzione di sistemi di recupero e riciclo dei materiali;
  • Incentivare l’efficientamento energetico per aumentare la competitività delle imprese conseguente alla riduzione dei costi per l’energia;
  • Diffondere presso le imprese sistemi di autovalutazione rispetto alle 3 principali dimensioni della sostenibilità: economica, sociale e ambientale.

 


 

Bando

Stato

Stanziamento

# Domande Presentate

# Domande Ammesse

Importo Concesso

Importo Concedibile

Importo Richiesto

BANDO RISPARMIO ENERGETICO,SOSTENIBILITÀ ED          ECONOMIA CIRCOLARE         VII EDIZIONE

Aperto

€ 350.000,00 159 4 € 26.337,50  

€ 1.249.033,72 

 

 

 

 

 

 

 


 

A chi è rivolto

Micro, piccole e medie imprese con sede nella Provincia di Cosenza.


Benefici

Il bando prevede l’assegnazione di contributi per la realizzazione degli investimenti diretti alla realizzazione delle suddette finalità e disciplina i criteri e modalità per la loro assegnazione.

  • Ciascuna impresa potrà ottenere un solo contributo nel limite massimo di Euro 5.000,00.
  • L’investimento minimo richiesto è pari ad Euro 2.000,00.
  • Limitatamente agli impianti da fonti rinnovabili il limite massimo del contributo è di 10.000 Euro, con un investimento minimo di 4.000,00 Euro
  • La dotazione finanziaria del bando è di Euro 350.000,00.

Spese ammissibili

  • Impianti fotovoltaici;
  • Efficientamento energetico degli impianti;
  • Impianti e macchinari a consumo ridotto;
  • Impianti solari, termici, caldaie ad alta efficienza a condensazione;
  • Sistemi di riuso degli scarti di produzione e dei fattori di produzione;
  • Sistemi di reimpiego dei macchinari;
  • Sistemi di riduzione dei consumi idrici e riciclo dell’acqua.

Come partecipare

La domanda di richiesta di contributo deve essere presentata esclusivamente con invio telematico (servizio Telemaco), a pena di esclusione, mediante lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Web Telemaco di Infocamere – Servizi e-gov;

Per l’invio telematico è necessario:

  1. registrarsi ai servizi di consultazione e invio pratiche di Web Telemaco – Servizi e-gov secondo le procedure disponibili all'indirizzo: www.registroimprese.it;
  2. si riceverà e-mail con credenziali per l'accesso, nel tempo massimo di 48 ore;
  3. collegarsi al sito www.registroimprese.it;
  4. compilare il Modello Base della domanda seguendo il percorso: Sportello Pratiche, Servizi e-gov, Contributi alle imprese, Crea modello, Avvia compilazione(attenzione, il modello base è un file in formato xml generato dal sistema da NON confondere con il Modello 1 – domanda di concessione di contributo, che è un allegato);
  5. procedere con la funzione Nuova, che permette di creare la pratica telematica;
  6. procedere con la funzione Allega, che consente di allegare alla pratica telematica:
  • il Modello Base;
  • il Modello 1– domanda di concessione contributo;
  • gli allegati al Modello 1– domanda di concessione contributo;
  • Tutti i documenti suddetti devono essere firmati in P7M (firmati digitalmente, mediante la Carta Nazionale dei Servizi/Firma Digitale) del Titolare/Legale rappresentante;

      7. inviare la pratica, allegando la documentazione richiesta nel bando.


Documenti da presentare

Il Modello 1, disponibile sul sito internet www.cs.camcom.it , in fotmato word,  deve essee compilato in ogni sua parte, trasformato in pdf e firmato digitalmente dal legale rappresentante e/o titolare dell'impresa, a pena di esclusione.

Al Modello 1 devono essere allegati (anche riuniti in un solo file) i seguenti documenti, ognuno di essi firmati digitalmente dal legale rappresentante e/o titolare dell’impresa, a pena di esclusione:

  1. relazione sull’efficientamento energetico/ sostenibilità ambientale rilasciato da tecnico abilitato ed iscritto all’ordine professionale di riferimento (Dottori Agronomi e Dottori Forestali, Agrotecnici e Agrotecnici laureati, Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Geologi, Geometri e Geometri laureati, Ingegneri, Periti agrari e Periti agrari laureati, Periti industriali e Periti industriali laureati EGE - Esperto in Gestione dell'Energia) che dia evidenza del risparmio energetico conseguito;
  2. preventivi degli investimenti/spese che si prevede di effettuare;
  3. documentazione tecnica dalla quale si evinca la efficienza energetica dei beni oggetto dell’investimento (indicazione della classe energetica del bene, dichiarazione tecnica attestante l’efficienza energetica e/o il risparmio energetico conseguito con il bene oggetto dell’investimento);
  4. report di autovalutazione rispetto alle 3 principali dimensioni della sostenibilità:  economica, sociale ed ambientaledenominato SUSTAINability (da effettuare sul sito https://esg.dintec.it/sustainability.aspx);
  5. (eventuale)documentazione/dichiarazione da parte del rappresentante legale o Direttore tecnico/Amministrativo che attesti l’effettivo riuso/riciclo degli scarti di produzione/ o fattori di produzione;
  6. ricevuta del pagamento dell'imposta di 16 euro – effettuata con Pago PA utilizzando il seguente link camerale https://pagamentionline.camcom.it/Autenticazione?codiceEnte=CCIAA_CS avendo cura di valorizzare dal menu a tendina “Servizio*” il valore “Bandi ed Iscrizioni” e digitare nel campo “Causale*” il titolo del bando.

Tempi e scadenze

    Le domande di partecipazione potranno essere presentate  dalle ore 09:00 del 19/02/2024  alle ore 21:00 del 31/10/2024 


    Ulteriori informazioni

    Puoi contattarci all'email versoleimprese@cs.camcom.it

    oppure ai numeri 0984.815.259- 265


    Bando e allegati

    Con Determinazione Delegata num.39 del 19/03/2024 è stata approvata la I Graduatoria di Concessione. Consultala tra gli allegati.