Comunicazioni potenzialmente ingannevoli sul versamento del Diritto Annuale 2020

Avviso agli utenti -
24/02/2020
--

Imprese ancora destinatarie di comunicazioni potenzialmente ingannevoli inviate tramite posta elettronica e contenenti riferimenti alle Camere di Commercio ed al versamento del diritto annuale 2020.

Si rende noto che tali comunicazioni non hanno avuto origine dalle procedure di gestione del diritto annuale e la loro probabile finalità è ricondurre ad un link malevolo contenuto nella medesima comunicazione.

La Camera di Commercio invita dunque tutti gli imprenditori alla massima attenzione, ribadendo la propria estraneità alle comunicazioni anzidette. Inoltre ritiene utile informare che da diversi anni il diritto annuale dovuto dai contribuenti deve essere versato utilizzando esclusivamente il modello F24 e in genere entro il 30 Giugno di ogni anno (art. 17 DPR n. 435 del 7/12/2001 modificato dalla L. n. 225 del 1/12/2017).

 

Visita la pagina dedicata alla pubblicità ingannevole

 

24/02/2020