Il cammino di Skanderbeg

Giorno 7 novembre 2018, alle ore 16,30 la Camera di Commercio organizza un evento culturale in linea con le finalità del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in riferimento all’anno della cultura Europea, intitolato “Il cammino di Skanderbeg tra storia, arte, cultura e luoghi urbani”.

La mostra/convegno metterà in luce, recuperando materiale di archivio conservato nel prezioso “scrigno” librario del collezionista albanese Ylli Sula, la figura e l’opera di Giorgio Castriota Skanderbeg (1405-1468), figura centrale della storia albanese e della cultura europea del XV secolo. Documenti originali e riproduzioni artistiche desunte dalla ricca produzione bibliografica su Skanderbeg che si è avuta in Italia e negli altri Paesi europei dal XVI secolo in poi, offriranno un quadro d’insieme dell’azione profusa dall’eroe albanese come simbolo della resistenza della civiltà cristiana europea contro la pressione esercitata sul nostro Continente dalla potenza Ottomana. I luoghi scanderbeghiani del Sud d’Italia, comprese le comunità arbëreshe tuttora linguisticamente e culturalmente vive, faranno da sfondo di questa iniziativa che abbinerà alla mostra archivistica e artistica delle riflessioni di studiosi e specialisti sul significato che assume oggi la figura di Skanderbeg nel contesto della cultura europea e non solo di quella  italo-albanese.

Il programma si trova in allegato.